Sezioni

Amministrazione Trasparente

Questa sezione è stata organizzata in sotto-sezioni all'interno delle quali sono inseriti i documenti, le informazioni e i dati previsti dal D. Lgs. n. 33 del 14/03/2013 recante il "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni". Come espressamente previsto dal Decreto suddetto, nel caso in cui sia necessario pubblicare informazioni, documenti o dati che sono già pubblicati in altre parti del sito istituzionale, sono stati inseriti dei collegamenti ipertestuali ai contenuti in modo da evitare duplicazioni di informazioni all'interno del sito dell'Amministrazione. ALERT GENERALE (vedasi in tal senso il provvedimento del Garante della privacy n. 243 del 15 maggio 2014): I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e decreto legislativo 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Alcuni dati personali pubblicati in questo sito sono assoggettati, fra gli altri, a limiti temporali stabiliti anche dal decreto legislativo n. 33/2013 e quindi anche il loro riutilizzo dovrà necessariamente rispettare le dette limitazioni al fine di non violare i diritti dell'interessato e di rispettare i principi generali volti a garantire la legittimità del trattamento.
Altri contenuti

In questa sotto-sezione si pubblicano eventuali ulteriori contenuti non riconducibili a nessuna delle precedenti sotto-sezioni e che l'Ente, tuttavia, ritiene utile rendere noto ai fini di assicurare la più ampia trasparenza dell'azione amministrativa.

CUC - centrale unica di committenza

I Comuni di Tavagnacco, Pradamano e Pavia di Udine, con delibere dei rispettivi Consigli Comunali adottate nel corso del 2016, hanno deciso di sottoscrivere, in ossequio a quanto previsto dall'art. 30 del D.lgs. 267/2000 "Testo unico Enti Locali" e s.m.i., dall’art. 21, comma 2, della l.r. 1/2006 e dall’art. 37 del d.lgs. n. 50/2016, apposite convenzioni per la costituzione di un’unica centrale di committenza volta a garantire la gestione associata delle procedure per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture, denominata:"CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TAVAGNACCO". All'iniziativa hanno aderito tutti i Comuni associati, ai sensi della deliberazione consiliare a fianco di ciascuno indicata ed esecutiva ai sensi di legge: COMUNE Di TAVAGNACCO - deliberazione del Consiglio Comunale n. 15 del 06.06.2016; COMUNE DI PRADAMANO - deliberazione del Consiglio comunale n. 23 del 30.05.2016; COMUNE DI PAVIA DI UDINE - deliberazione del Consiglio comunale n. 34 del 31.05.2016; La disciplina e le modalità di funzionamento della centrale unica di committenza sono contenuti nella convenzione n. 2126 del 20.06.2016. In data 10.08.2016 il Comune di Tricesimo, in esecuzione alla deliberazione del Consiglio comunale n. 31 del 14.07.2016, ha sottoscritto un atto integrativo alla convenzione di cui sopra aderendo quindi alla Centrale Unica di Committenza Tavagnacco (convenzione n. 2132 del 10.08.2016). Con la sottoscrizione delle convenzioni sopra citate è stata formalmente istituita la Centrale Unica di Committenza "CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TAVAGNACCO", che individua nel Comune di Tavagnacco l'ente capofila, che si occuperà dell'acquisizione di lavori, servizi e forniture per i comuni associati, in attuazione di quanto previsto dall'art. 37 del D.Lgs. n. 50/2016.

pubblicato il 2018/05/25 11:26:24 GMT+2 ultima modifica 2018-05-25T17:08:03+02:00

Valuta sito

Vai al Sito www.comune.tavagnacco.ud.it